La Rhodiola e il meraviglioso ormone della felicità e del buonumore

Venerdì, 13 Dicembre 2019

La Rhodiola rosea è una pianta che cresce ad altitudini di almeno 3000 metri sul livello del mare e addirittura fino a 5000.
Tale caratteristiche peculiari le conferiscono dalle proprietà davvero sorprendenti. Già da tempo infatti viene usata, anche in ambito medico, per aiutare a contrastare la fame nervosa nei soggetti bulimici e che mangiano in modo compulsivo, spinti da una insoddisfazione interiore e da un nervosismo malcelato.
Ciò perché i glucosidi contenuti in tale pianta, contribuiscono in modo efficace a fare aumentare e ottimizzare in modo adattogeno la naturale produzione di Dopamina, la quale trasmette al cervello un senso di soddisfazione e sazietà, atto a contrastare l'impulso nervoso, che avrebbe diversamente spinto una persona a cercare gratificazione sul cibo, nella vana speranza di placare questa insoddisfazione nervosa.
Allo stesso tempo, però, ciò fa capire che l'assunzione regolare di Rhodiola per diversi mesi consecutivi, riesce ad intervenire là dove sono presenti disturbi ti tipo depressivo, ansioso, e tutte quelle problematiche con dinamiche cerebrali che vadano a disturbare l'umore, in quanto - come su esposto - viene innalzata la naturale produzione di Dopamina e Serotonina, entrambi neuritrasmettitori endogeni, che funzionano da ormoni della Felicità e del Buonumore.

Questo vuol dire che chi ha problemi di carattere depressivo, emotivo ed ha situazioni di disagio psicologico, può trovare un eccellente aiuto nella Rhodiola, per ritrovare la serenità ed il sorriso. Inoltre, è importante considerare che bassi livelli di Dopamina sono presenti a livello del Morbo di Parkinson e si può consigliare un reale giovamento naturale con questa pianta.

Per concludere, la Dopamina è importante anche per svariate altre importanti funzioni, oltre l'umore. Infatti, è preposta all'inibizione della prolactina, è indispensabile per l'attenzione, l'apprendimento, la memoria ed il sonno.
Quindi, potere disporre di un'unica pianta, dotata di tale capacità ed in maniera endogena ed adattogena per giunta, costituisce un aiuto considerevole, cui non conviene rinunciare.

Da 1 a 2 capsule al giorno, circa 15 minuti prima di colazione e cena rappresenta l'optimum consigliato.

 

ACQUISTA ORA SU NATURINCAS STORE

 

ACQUISTA ORA SU NATURINCAS STORE

 

Maurizio Musco
Consulente Fitoterapico


Tags:
Benefici della Rhodiola | Naturincas | Ormone del buonumore | Ormone della felicità | Prodotti Fitoterapici | Rhodiola